Il mio Blog:
appunti di vita quotidiana!



E miracolosamente non ho smesso di sognare e miracolosamente non riesco a non sperare
e se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole
(Elisa - "Qualcosa Che Non C'è")



28 novembre 2009

Giornata Internazionale No Violenza sulle Donne

Il 25 Novembre si è celebrata la Giornata Internazione contro la violenza sulle donne e vi lascio il link su come è nata questa importante giornata Le origini della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

OGGI Sabato 28 Novembre alle ore 14 a Roma con partenza da Piazza della Repubblica si terrà la Manifestazione Nazionale contro la violenza alle Donne.

Io mi perdo in qualche considerazione sparsa del momento. A volte sembra una causa persa. C'è chi dice che la violenza sulle donne non esiste, che sono casi isolati non legati al genere, chi dice che lo stalking è menzogna e potrei andare avanti a lungo.

A parte il fatto che vorrei vedere quanti sono i casi di uomini uccisi da donne, dalle fidanzate, dalle mogli, dalle madri etc etc. Se li confrontiamo con quelli relativi alle donne uccise dagli uomini ci si può fare una chiara idea di quale è la situazione. Voler continuare a negare che è una violenza di genere significa mettersi la benda sugli occhi.
Se non si capisce da dove il problema proviene e come si sviluppa non lo si può neanche risolvere. Finché continueremo a pensare che la violenza sulle donne è una violenza di ordine pubblico non ci muoveremo di una virgola da dove siamo ora.

Ma soprattutto OGGI i movimenti femministi di tutto il mondo continuano a salvare vite umane li dove la libertà è solo un sogno e non solo la libertà delle donne ma anche di uomini, bambini, anziani, malati, omosessuali etc etc. Oggi le donne sono SEMPRE in prima linea nella lotta per i diritti di TUTTI e la cosa buffa è che sono in pochi quelli che lottano per i diritti delle donne.
Io vorrei tanto una presa di coscienza maschile, uno scatto di orgoglio, di uomini che dicono NOI NON SIAMO COSI' E LOTTIAMO CON VOI. E invece col cavolo, al massimo c'è chi dice "eh bhe non puoi fare di tutta un'erba un fascio" bene ma fateci vedere che c’è chi ci sostiene.
Ultimamente si muove qualcosa anche in questo senso e ne sono contenta, ma vorrei lo scatto dagli uomini comuni non dai vari sportivi, attori etc etc. I nostri padri, fratelli, fidanzati, amici, nonni, zii... coraggio uomini rifiutare la violenza sulle donne non vuol dire essere schiavi delle donne ma liberi di pensare!
Per gli uomini che vogliono fare qualcosa di concreto consiglio di visitare il sito Campagna Fiocco Bianco che ha nell'header dell'home page la scritta "La vera forza è nel rispetto. Uomini, con le donne, contro la violenza alle donne".

Invito tutti uomini e donne a trattare sui propri blog, forum e siti l'argomento. Parlarne non può che aiutare la nostra società!

Io non ce l'ho con gli uomini anzi li amo nella loro diversità. Certo è che se voler difendere i miei diritti, volere pari dignità, pari possibilità e autodeterminazione sul mio corpo e la mia testa e volere un rapporto di reciprocità con l'altro sesso significa avercela con gli uomini... bhe forse ce l'ho con gli uomini! ^_-

Mi spiace che alcuni uomini "illuminati" ritengano ancora i movimenti femministi qualcosa di sbagliato, qualcosa che va contro di "loro" e qualcosa da cui stare lontani.
Mi viene infinitamente da sorridere perchè se oggi la donna è libera di essere se stessa e può dare di più è perchè è più libera di alcuni anni fa. E allora mi chiedo come è possibile che uomini progressisti si rifugino ancora in battutine sarcastiche?

Non l'hanno ancora capito che se gliela diamo è perchè ci siamo emancipate! ^D^ Altrimenti dovevano sposarci prima! Questo dovrebbe bastargli per diventare ferventi sostenitori del femminismo visto che senza una presa di coscienza della propria sessualità, grazie al femminismo, nessuna donna oggi porterebbe neanche una gonnellina al di sopra del ginocchio e di certo non avrebbe una sessualità appagante per entrambi i partner. E non ho neanche voglia di stare a sentire chi dice che si è ecceduto dalla parte opposta visto che ora si va in giro troppo spogliate, ognuna farà come cavolo gli pare o no??? L'uomo può stare a torso nudo e noi non possiamo mettere la minigonna altrimenti l'ormone impazzisce e poi come lo fermano?

Vi invito a guardare il famoso documentario IL CORPO DELLE DONNE. Anche questa è violenza, anche continuare a voler vedere la donna come un soprammobile, un oggetto, qualcosa che fa scenografia possibilmente mezza nuda è violenza. Depersonalizza, ci rende oggetti, ci mercifica. Perchè non c'è mai un uomo nudo a fare da soprammobile?

E tanto per gradire il sito iniziale www.ilcorpodelledonne.blogspot.com è stato chiuso (e poi riaperto) con tale spiegazione: "Alcuni lettori di questo blog hanno contattato Google poiché ritengono che il contenuto del blog sia opinabile.". -_-
Potete leggere con tranquillità i contenuti del blog, giustamente la dignità delle donne è OPINABILE. Se non è violenza questa!

Non mi sono addentrata in tematiche di carattere estero dove sicuramente la situazione è inimmaginabile e in quei casi è molto più semplice vedere l'evidenza del caso. Per questa parte vi lascio un link molto interessante Amnesty Internation - 25 novembre - Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne.

Le mie riflessioni approfondite sul tema della violenza le trovate nel post 1522 “Antiviolenza Donna” e riflessione sulla violenza sulle donne.

Per un futuro migliore c'è bisogno del contributo di tutti uomini e donne che lottino insieme e si supportino per una parità di diritti e dignità.

1 commenti:

Cristian ha detto...

Sono ancora più convinto che i movimenti femministi siano inutili e deleteri

Posta un commento

Puoi commentare il mio blog anche se non sei iscritto ma non lasciarmi il commento anonimo. Clicca su Nome/Url e scrivi il tuo nome o il tuo nick! ^_^